Bonus 500 euro: la somma dell’a.s. 2015/16 va spesa entro il 31 agosto 2017

Gerardina – Sono un docente di scuola dell’infanzia. Vorrei sapere se posso spendere le 500€ dell’a.s. 2015/2016. In segreteria mi hanno detto che potranno spenderli solo i neo immessi in ruolo. Io questa nota non la leggo da nessuna parte. Mi potreste far sapere se potro’ spenderli o meno? Grazie e nell’attesa di una vostra risposta. Vi saluto

risposta – puoi? devi se non vuoi perdere quei soldi. Il bonus di 500 euro infatti è stato accreditato in varie date, fino a dicembre 2016 (tu non hai specificato quando lo hai ricevuto). In ogni caso il termine ultimo per spenderlo (perchè se ce l’hai nel conto non è certo la segreteria a poterti impedire di spenderlo!) è il 31 agosto 2017.

Tutto ciò è specificato nel DPCM del 28 novembre 2016

“2. Restano valide le disposizioni di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 settembre 2015 per l’erogazione dell’importo relativo all’anno scolastico 2015/2016, con esclusione della disposizione di cui all’articolo 8, comma 4, ultimo periodo. Le somme non spese entro il 31 agosto 2016 devono essere improrogabilmente utilizzate e rendicontate entro il 31 agosto 2017, nel rispetto delle modalita’ previste dal decreto del Ministro dell’istruzione, dell’universita’ e della ricerca, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, n. 642 del 9 agosto 2016. Le predette somme, non rendicontate al 31 agosto 2017, saranno recuperate a valere sull’erogazione dell’anno scolastico 2017/2018 e le somme non rendicontate correttamente o eventualmente utilizzate per spese inammissibili sono recuperate a valere sulle risorse disponibili sulla Carta con l’erogazione riferita all’anno scolastico successivo.”

Quindi il bonus 2015/16 va speso e rendicontato entro il 31 agosto 2017. Se non lo spendi nel bonus dell’a.s. 2017/18 ti sarà decurtata la somma che non hai voluto spendere.

Il Ministro Fedeli ha confermato l’erogazione del bonus anche per il prossimo anno scolastico, quindi quanto contenuto in quel decreto verrà applicato.

Bonus 500 euro: Fedeli conferma anche per i prossimi anni, i docenti lo utilizzano. Pc e tablet sempre in cima alle spese

Posted on by nella categoria Bonus 500 euro
Versione stampabile
ads ads