Assegnazione provvisoria: non è possibile chiederla per più province

S.B. – È  possibile richiedere l’assegnazione  provvisoria  su una sola provincia, ma deve essere per forza la provincia in cui rientra il comune ove risiede il congiunto? O anche province attigue?

Giovanna Onnis – Gentilissimo S.B.,

l’assegnazione provvisoria, come stabilisce l’art. 7 del CCNI appena firmato, può essere richiesta per una sola provincia,  indicando fino a 20 preferenze per i docenti della scuola dell’Infanzia e Primaria e fino a 15  preferenze per i docenti della scuola Secondaria I e II  grado.

Il requisito fondamentale per chiedere AP è il ricongiungimento familiare, quindi, affinché la domanda sia valida, è obbligatorio esprimere preferenze nella provincia di residenza del familiare, mettendo al primo poso scuole ubicate nel comune di ricongiungimento e prima di esprimere preferenze per altri comuni è necessario inserire  preferenza sintetica per il comune di ricongiungimento  o per l’ambito di ricongiungimento,  nel caso di comuni suddivisi in più ambiti; in assenza di questa indicazione,  le preferenze per altri comuni non saranno valutate.

Non è possibile, quindi chiedere AP in una provincia confinante con quella in cui è ubicato il comune di residenza del familiare verso il  quale si chiede ricongiungimento

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads