Assegnazione provvisoria per docente che ha ottenuto passaggio di ruolo: sarà possibile chiedere AP, ma solo nel nuovo grado di titolarità

Alessandra  – Sono di ruolo nella primaria sostegno a Milano. Quest’anno essendo abilitata ho chiesto il passaggio di ruolo all’infanzia sostegno a Siracusa provincia di residenza. Ho ottenuto il movimento in una delle 5 scuole indicate ma non nel comune di residenza, ma in un paese abbastanza lontano. Ti chiedo devo rifare l’anno di prova? Posso chiedere l’assegnazione provvisoria in un comune più vicino a quello mio di residenza e caso mai fare lì l’anno di prova? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Alessandra,

il movimento da te ottenuto per il prossimo anno scolastico è un passaggio di ruolo dalla scuola Primaria alla scuola dell’Infanzia e, in base al DM 850/2015,  sei tenuta a svolgere l’anno di prova e formazione nella sua interezza.

Se hai i requisirti per poter chiedere ricongiungimento familiare, potrai presentare domanda di assegnazione provvisoria, ma solo per la scuola dell’Infanzia dove, in seguito al passaggio di ruolo,  risulti titolare per il prossimo anno.

Nella domanda di AP per il prossimo anno, infatti, si farà riferimento alla titolarità 2017/18.

Se otterrai l’assegnazione provvisoria svolgerai l’anno di prova nella scuola assegnata

Posted on by nella categoria Senza categoria
Versione stampabile
ads