Docente soprannumerario: se ha già chiesto trasferimento volontario è obbligato a presentare anche domanda cartacea?

Assunta – Oggi ho ricevuto la comunicazione di essere soprannumeraria, ma io avevo già presentato domanda di trasferimento interregionale (sono di ruolo a Vicenza ma voglio rientrare in Sardegna), cosa devo fare? Ripresentare la domanda? Leggendo l’ordinanza io ho capito che non è necessario ripresentare una nuova richiesta di trasferimento. Aspetto con ansia un vostro consiglio. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Assunta,

il docente dichiarato soprannumerario dopo i termini di scadenza per la presentazione della domanda di trasferimento ha la facoltà di presentare domanda cartacea entro 5 giorni dalla notifica ufficiale di soprannumerarietà.

Se è stata già presentata domanda volontaria di trasferimento la nuova domanda cartacea annullerà quella presentata online.

Il docente, però, ha la facoltà, ma non l’obbligo di presentare domanda cartacea come soprannumerario e, nel tuo caso, se non hai intenzione di farla, rimarrà valida quella già presentata e se non potrai essere soddisfatta per nessuna delle preferenze espresse sarai trasferita d’ufficio nella provincia di titolarità secondo il seguente ordine di priorità:

  • prima nelle scuole che fanno parte dell’ambito della scuola di titolarità;
  • successivamente nelle scuole degli ambiti viciniori;
  • in ultima analisi, in assenza di posti disponibili, si rimane in esubero nell’ambito della scuiola di titolarità.
Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads