Graduatorie di istituto: superamento concorso dà punti anche se non c’è ancora la graduatoria di merito

Fabio – Dovendo compilare la domanda di aggiornamento delle graduatorie di istituto di II fascia ed avendo superato ad inizio anno la prova orale del concorso per la scuola primaria, avevo chiesto all’USR del Veneto di rilasciare una attestazione dalla quale risultasse il superamento delle prove ai fini dell’inserimento del titolo concorsuale nella domanda di aggiornamento.
Tuttavia, contrariamente a quanto alcuni Sindacati hanno in questi giorni comunicato, secondo, l’USR del Veneto NON è possibile inserire il superamento del concorso fino ad avvenuta pubblicazione delle Graduatorie di Merito.
In questo modo, per cause non ascrivibili ai candidati, ma ai tempi messi in atto dall’USR, coloro che hanno superato il concorso non sono messi nelle condizioni di far valutare tale titolo e, quindi, subirebbero, loro malgrado, una riduzione del punteggio in graduatoria.

“Questo il testo della risposta ricevuta (trasmessami a mezzo PEC):
Gentile candidato,
in riferimento alla sua mail si risponde che, questo ufficio non può attualmente rilasciare alcuna certificazione relativa al superamento del concorso, la Commissione esaminatrice sta completando i lavori di valutazione dei titoli e servizi dichiarati dai candidati (1600 candidati). Si fa presente che il superamento del concorso scuola primaria non potrà essere inserito nella domanda di aggiornamento della graduatoria di II fascia se non è stata pubblicata la graduatoria di merito del concorso. Per restare aggiornato in relazione all’uscita della graduatoria potrà consultare i due siti www.istruzioneveneto.it e www.istruzionevenezia.it”

Trasmetto queste informazioni in quanti sembra che la questione sia alquanto confusa.
Distinti saluti

risposta – gent.mo Fabio, la situazione della valutazione del superamento del concorso ai fini del punteggio nelle graduatorie di istituto di II fascia non è assolutamente confusa. Tutt’altro.

Innanzitutto bisognerebbe chiarire in quale data hai ricevuto la comunicazione, in quanto il Ministero è intervenuto, dopo la pubblicazione del dm n. 374 del 1° giugno 2017, con una errata corrige alla tabella A di valutazione per la II fascia delle graduatorie di istituto.

L’errata corrige si trova in questa sezione del sito del Ministero e in particolare Tabella A

La novità, rispetto alla precedente formulazione, è la valutazione del superamento delle prove del concorso anche in assenza delle graduatorie di merito

Lo abbiamo spiegato in questo articolo

Graduatorie di istituto: ecco tabella A II fascia aggiornata con 3 punti per concorso superato

Pertanto, chi ti ha risposto dall’USR Veneto non ha ancora recepito gli ultimi aggiornamenti. Tra l’altro ciò non è influente, in quanto  a nostro parere hai sbagliato interlocutore, infatti non compete all’USR Veneto valutare le domande presentate, Tale compito è dovere esclusivo delle segreterie scolastiche.

Pertanto, puoi tranquillamente compilare la domanda tenendo conto della nuova tabella A di valutazione dei titoli.

Lo speciale di OrizzonteScuola.it sulle graduatorie di istituto 2017/20

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads