Graduatoria interna di istituto: sono inseriti, senza distinzioni, sia i docenti titolari che i docenti con incarico triennale

Antonella  – Ho perso posto nella scuola primaria insieme ad altre cinque colleghe, tre delle quali titolari di ambito con incarico triennale. In seguito a trasferimento di una collega si è reso libero un posto ed io, titolare di scuola, sono stata riassorbita. La collega che mi precede nella graduatoria d’istituto, una delle tre incaricate,  ha fatto reclamo ed ha ottenuto​ di essere riassorbita al posto mio. Così io sono stata mandata in un’altro ambito al posto suo. Chi di noi due ha diritto a rientrare?

Giovanna Onnis – Gentilissima Antonella ,

se la collega ha punteggio superiore al tuo e ti precede nella graduatoria interna di istituto, è lei ad aver diritto ad essere riassorbita nella scuola, quindi sarai tu ad essere soprannumeraria.

Nella graduatoria interna di istituto, infatti, i docenti titolari nella scuola o titolari su ambito con incarico triennale nella scuola sono inseriti insieme, senza distinzioni, in base al punteggio.

E’ possibile prescindere dal punteggio solo nel caso di docente arrivato nella scuola, per mobilità volontaria o incarico triennale, nel corrente anno scolastico. In questo caso, infatti, il docente sarà collocato in coda e sarà lui ad essere dichiarato perdente posto anche se con punteggio maggiore

 

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads