Passaggio di ruolo: la domanda non è valida se non è stato superato l’anno di prova nel ruolo di appartenenza

Cristoforo – Sono un docente di sostegno e nel 2016-17 ho ottenuto il passaggio di ruolo dal I al II grado. Nella domanda di mobilità 2017-18 ho richiesto nuovamente il passaggio di ruolo al I grado. La mia domanda parteciperà alla mobilità o verrà depennata? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissimo Cristoforo,

la tua domanda di passaggio di ruolo non potrà partecipare alla mobilità poiché non hai i requisiti per poter chiedere il movimento.

Per il corrente anno scolastico hai ottenuto passaggio di ruolo dal I al II grado e, in base a quanto dispone il DM 850/2015, sei tenuto a svolgere l’anno di prova e formazione nella sua interezza.

Per chiedere passaggio di ruolo è necessario aver superato l’anno di prova nel ruolo di appartenenza e tu, al momento di presentazione della domanda di passaggio, non avevi ancora concluso  l’anno di prova per il nuovo grado di istruzione di titolarità.

Se desideri ritornare nel I grado, potrai, quindi, chiedere passaggio di ruolo il prossimo anno per il 2018/19.

Ritornando nel tuo “vecchio”  ruolo di titolarità, dove a suo tempo hai sostenuto l’anno di prova, non sarai obbligata a ripeterlo perché il periodo di prova si sostiene una sola volta per ogni ordine di scuola.

 

 

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads