Immissioni in ruolo: non sono possibili da Graduatorie di istituto, neanche per le categorie protette

Da 2 anni sono iscritta nelle categorie protette. Sono una docente precaria e dallo scorso anno sono inserita in gae per effetto di un ricorso con il sindacato.. vorrei sapere, nel caso in cui venga rimessa in seconda fascia, se la mia condizione di riserva della L.68/99 può garantire il ruolo anche nella g.i. Preciso che l’ufficio scolastico non è stato in grado di darmi una risposta.

risposta – gent.ma, la risposta è negativa.

Le graduatorie di istituto vengono utilizzate solo per le supplenze, come indicato nel Regolamento delle supplenze, dm 131/2007.

Dunque niente ruoli dalle graduatorie di istituto, neanche per le categorie protette. Tra l’altro le categorie protette non ottengono benefici neanche nell’attribuzione delle supplenze, infatti il dm n. 374 del 1° giugno 2017 afferma “In caso di scorrimento delle graduatorie di circolo e di istituto non sono previste riserve di posti nei confronti delle categorie beneficiarie delle disposizioni di cui alla Legge 12 marzo 1999 n. 68 ed alle altre leggi speciali. L’assolvimento di tali obblighi si intende rispettato con la costituzione di rapporti di lavoro, sia a tempo indeterminato che a tempo determinato, in occasione dello scorrimento delle graduatorie dei concorsi per esami e titoli e delle graduatorie ad esaurimento.”

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads