Utilizzazione: anche il docente non in esubero potrà chiedere il CPIA

Raffaella – Sono un insegnate di scuola primaria su posto comune. Purtroppo  per il prossimo a.s. 2017/2018 non potrò chiedere l’assegnazione provvisoria poiché, sbagliando, ho chiesto il trasferimento nel comune di mia residenza e di residenza dei miei familiari. La mia domanda è se posso chiedere l’utilizzazione presso i CPIA dove ho lavorato anche quest’anno grazie all’assegnazione provvisoria. Grazie.

Giovanna Onnis – Gentilissima Raffaella,

la risposta al tuo quesito è affermativa.

E’ possibile, infatti, chiedere utilizzazione nelle sedi di organico dei CPIA,  anche se non si è in esubero o appartenenti a classe di concorso in esubero, come chiarisce l’art.2 del CCNI sulla mobilità annuale 2017/18.

Il tuo caso rientra nella lettera f).

Per i dettagli sui requisiti necessari per chiedere utilizzazione ti invito a leggere il nostro articolo

Mobilità, utilizzazioni 2017: quali i requisiti richiesti per presentare domanda?

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads