Domanda trasferimento cartacea per docente soprannumerario: chiarimenti

Chiara – Sono perdente posto e desideravo chiedere: nella domanda cartacea che mi accingo a presentare devo obbligatoriamente mettere la scuola in cui sono perdente posto?  Ho pure obbligo di riportare il codice dell’ ambito in cui sono titolare? Perché io sono interessata a lasciare questo ambito di titolarità in cui sono soprannumeraria e ad ottenere cattedra in ambito in cui risiedo e che intendo esprimere. Grazie.

Giovanna Onnis – Gentilissima Chiara,

come docente dichiarata perdente posto quest’anno non puoi inserire tra le preferenze la scuola dove sei quest’anno in quanto risulta ancora la tua sede di titolarità.

Per condizionare la domanda, assicurandoti il diritto ad essere riassorbita nella scuola se, durante i movimenti, si dovesse liberare una cattedra , devi rispondere negativamente alla domanda riportata in una specifica  casella del modulo. In questo caso non si darà seguito al trasferimento se la tua posizione di soprannumero cessa nel corso del movimento.

Il docente che presenta domanda condizionata, potrà esprimere, tra le preferenze, come indicato nell’art.9 comma 9 dell’OM sulla Mobilità 2017/18, anche l’ambito di titolarità

Se, invece, non vuoi rimanere nella scuola e non intendi condizionare la domanda, come mi sembra di capire sia il tuo caso, devi rispondere affermativamente alla domanda riportata nella apposita sezione del modulo  e, in tal modo, dichiari di voler  comunque partecipare al movimento a domanda.

In questo caso parteciperai in ogni caso al movimento per tutte le preferenze espresse anche se nel corso del movimento medesimo venisse a cessare la tua posizione di soprannumero.

Chuiaramente non sarai obbligata ad indicare tra le preferenze l’ambito di titolarità

 

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads