Docente su cattedra orario esterna: ha diritto ad essere assorbito su una cattedra interna che si libera in seguito a un pensionamento

Maria – L’ anno scorso ho ottenuto la  mobilità professionale da sostegno infanzia a scuola secondaria primo grado cattedra di lettere.  La mia cattedra comprende due scuole, una di titolarità con 12 ore e l’altra a completamento con 6 ore. Nella scuola di titolarità c’è stato un pensionamento: posso essere io già titolare li dal 1/9/16 ad avere il miglioramento di cattedra o sarà chi arriva con mobilità o chiamata diretta? La preside sulla questione non si è mai  pronunciata…prendendo tempo e delegando l’ufficio scolastico di riferimento. Prima che vengano pubblicati i movimenti vorrei sapere se ci sono riferimenti di Legge a riguardo. Vi ringrazio tantissimo

Giovanna Onnis – Gentilissima Maria,

come docente in servizio su una cattedra orario esterna , se per il prossimo anno si libera, per la tua classe di concorso, una cattedra interna nella scuola di titolarità,  hai diritto ad essere assorbita su questa cattedra.

La normativa in proposito è chiara.

Il riferimento è il CCNI sulla Mobilità 2017/18, art.11 commi 2 e 3 dove viene stabilito quanto segue:

comma 2) : Il docente titolare su cattedra articolata su scuole diverse, ove nella prima delle scuole si liberi una cattedra, sarà automaticamente assegnato su questa ultima cattedra.

comma 3) : Tali operazioni avverranno a condizione che la cattedra, prevista nell’organico, sia priva di titolare. Non sono necessari a tal fine ulteriori provvedimenti da parte dell’ufficio territorialmente competente.

Nel tuo caso il prossimo anno la cattedra sarà sicuramente priva di titolare in seguito a pensionamento, quindi, la cattedra interna ti spetta di diritto

Posted on by nella categoria Varie
Versione stampabile
ads ads