Graduatorie di istituto: segreterie devono respingere domande senza i CFU richiesti per l’accesso alla classe di concorso

Michele – Ho bisogno di aiuto per capire la mia situazione. Sono laureato in giurisprudenza laurea del vecchio ordinamento mi sono laureato a luglio 2009 ho fatto le domande di Iii fascia ma la scuola mi ha annullato la domanda alla classe di concorso a46 ex a19 perché dice che mi mancano degli esami e precisamente economia aziendale politica economica e statistica economica, ora vorrei iscrivermi a qualche università per fare i corsi singoli x poter sostenere questi esami che mancano nel mio piano di studii, la mia domanda è basta fare i 3 esami o oltre a farli il miur mi chiede dei cfu? Per la messa a disposizione nelle scuole paritarie o private bisogna avere sempre questi esami che mi mancano o basti la laurea? Vi ringrazio in anticipo per una vostra risposta.

risposta – gent.mo Michele, hai conseguito la laurea quando esistevano solo gli esami, adesso esiste un sistema di esami e CFU. Pertanto, per poter insegnare devi integrare il tuo piano di studi con gli esami richiesti. Per tali esami sono richiesti dei CFU, che devi raggiungere. Potrebbero pertanto essere necessari più di 3 esami, dipende da come sono strutturati nell’Università che sceglierai.

Naturalmente non hai titolo ad insegnare neanche nelle scuole paritarie (non è che gli studenti delle paritarie non hanno diritto ad insegnanti preparati e formati per la classe di insegnamento). A volte si confonde la laurea con il titolo idoneo per l’insegnamento, e solo pochi durante gli anni di giurisprudenza orientano il proprio piano di studi verso l’insegnamento.

Fermo restando che – in mancanza di personale con titolo, nella III fascia delle graduatorie di istituto può essere valutato anche servizio svolto senza titolo.

Naturalmente è stato corretto l’operato della segreteria, ci auguriamo che i controlli siano capillari.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads