Graduatorie III FASCIA ATA: l’abilitazione all’esercizio professionale non è valutabile

Anna – Salve, sono inserita nelle graduatorie di terza fascia per il personale Ata, la cui riapertura dovrebbe essere prossima.

Per il punteggio ho sempre tenuto conto della maturità classica (58/60 votazione) e della Laurea in giurisprudenza(106/110 votazione).

Ho un dubbio. L’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato fa punteggio?

A quanto ammonterebbe in tal caso il mio punteggio?

Vi ringrazio, sin da ora, per la risposta che sono certa mi darete.

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Anna, l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato non è oggetto di valutazione in riferimento al D.M. 716/2014. Per completezza d’informazione aggiungo inoltre che, non può essere attribuito alcun punteggio alle certificazioni attestanti l’abilitazione all’insegnamento conseguita in concorsi a cattedre e/o in procedure riservate, o l’abilitazione all’esercizio professionale.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads