Graduatorie III fascia ATA: la valutazione di un secondo diploma di maturità

Margherita – Buongiorno, Vi ho scritto diverse volte senza ottenere risposta. Vorrei un chiarimento. Se faccio domanda per l’inserimento in graduatoria III fascia ATA con un diploma, in fase di aggiornamento posso aggiungere un secondo diploma?

Se sì, con quale punteggio verrebbe valutato? Si basa sempre sul risultato ottenuto in centesimi? (se può gentilmente fare degli esempi)

se non fosse possibile aggiungere un altro diploma, si potrebbe sostituire il diploma precedentemente inserito con un altro avente punteggio maggiore?

Attendo un vostro gentile riscontro

Cordiali saluti

Margherita

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Margherita, tutto dipende dalla votazione riportata nel diploma. Infatti, in riferimento alla tabella di valutazione titoli, ad ogni valutazione è attribuito un valore di punteggio differente (più alto è il punteggio di valutazione maggiore sarà il punteggio attribuito).

Naturalmente un secondo diploma di maturità, per il profilo professionale di guardarobiere e addetto alle aziende agrarie è valutato 3 PUNTI.

Margherita – si potrebbe sostituire il diploma precedentemente inserito con un altro avente punteggio maggiore?

Giovanni Calandrino – SI, se è titolo d’accesso.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads