Punteggio di continuità: non si perde presentando domanda di assegnazione provvisoria se non si ottiene il movimento richiesto

Camilla –  Sono una docente di scuola dell’infanzia da tre anni nello stesso circolo didattico. Quest’anno vorrei chiedere assegnazione provvisoria, la mia domanda è se facendo domanda e non ottenendo l’assegnazione perderei i punti di continuità che andrebbero a maturare nell’anno seguente. Grazie mille per la disponibilità.

Giovanna Onnis – Gentilissima Camilla,

l’assegnazione provvisoria determina l’interruzione della continuità e la conseguente perdita del relativo punteggio maturato nella scuola di titolarità.

La perdita del punteggio di continuità, però, si verifica soltanto se si ottiene l’assegnazione provvisoria, quindi tale decurtazione di punti non si verifica per il docente che presenta domanda di AP, ma tale richiesta non viene soddisfatta.

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads