ATA: istanza di DIS-COLL 2016

Cecilia – Salve, spero di inserire il mio dubbio nella giusta sezione. Vorrei sapere se posso fare una richiesta di Dis coll anche se non ho terminato gli esami di maturità.

(Per l’a.s. 2016/2017 ho avuto un contratto di co.co.co., scaduto il 30/6, presso un istituto paritario. Ringrazio per la cortese attenzione e porgo cordiali saluti.)

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Cecilia, l’articolo 15 del decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 22, ha istituito, in relazione agli eventi di disoccupazione verificatisi dal 1° gennaio al 31 dicembre 2015, una prestazione di disoccupazione mensile denominata DIS-COLL in favore dei collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, iscritti in via esclusiva alla Gestione separata, non pensionati e privi di partita IVA, che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione e che soddisfino congiuntamente i prescritti requisiti (DIS-COLL 2015).

L’articolo 1, comma 310 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilità per l’anno 2016), ha previsto che l’indennità DIS-COLL, di cui al richiamato art. 15 del decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 22, sia riconosciuta ai lavoratori con contratto di collaborazione coordinata e continuativa o a progetto anche per l’anno 2016 in relazione agli eventi di disoccupazione verificatisi a decorrere dal 1° gennaio 2016 e sino al 31 dicembre 2016 (DIS-COLL 2016).

Pertanto, a parere dello scrivente, l’assenza del diploma di maturità non preclude la possibilità di presentare istanza.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads