Assegnazione provvisoria e precedenze: l’ordine di valutazione è indicato nell’art.8 del CCNI

Maurizio –  Trovandomi a dover compilare la domanda di assegnazione provvisoria per l’a.s.2017/2018, vi chiedo di volermi gentilmente chiarire il seguente dubbio: se mi trovo nella situazione sia della lettera i) punto IV art.8 c.1 , che della lettera l) punto IV art.8 c.1 , quale ha maggior forza ? In attesa di un vostro gentile riscontro porgo cordiali saluti.

Giovanna Onnis – Gentilissimo Maurizio,

le precedenze per l’assegnazione provvisoria vengono valutate nell’ordine di priorità con il quale sono inserite nell’art.8 del CCNI.

Se rientri nelle condizioni previste nel punto IV lettera i) (personale docente solo figlio/a individuato come referente unico che presta assistenza al genitore) e anche in quelle previste alla lettera l) (lavoratore padre con figlio di età inferiore a 6 anni), potendo far valere una sola precedenza, quella che sarà valutata prima corrisponde a quella individuata dalla lettera i) che risulta prioritaria rispetto all’altra in tuo possesso

 

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads