Trasferimento da posto comune a posto di sostegno. Non bisogna ripetere l’anno di prova

Alessandro – Buoni giorno sono un insegnante di scuola secondaria di secondo grado neo immesso in ruolo sulla materia con incarico triennale . Posseggo anche il titolo di specializzazione sul sostegno. Dopo aver fatto l’anno di prova sulla materia posso passare a insegnare sostegno l’anno successivo? Se si dovrò fare l’anno di prova anche sul sostegno? Grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissimo Alessandro,

la tua sarà una normalissima richiesta di trasferimento su posti di sostegno.

Premesso che tale trasferimento non è subordinato al superamento dell’anno di prova, potrai il prossimo anno richiedere trasferimento chiedendo solo (o anche) posti di sostegno essendo in possesso del relativo titolo.

In caso di ottenimento non dovrai ripetere l’anno di prova.

Posted on by nella categoria Mobilità, Anno di prova neo immessi in ruolo
Versione stampabile
ads ads