Assegnazione provvisoria sul sostegno: chiarimenti sulla sequenza operativa

Daniela -Sono docente di ruolo sul sostegno in una  scuola primaria di Roma. Quest’anno ho richiesto assegnazione provvisoria sempre sul sostegno  in provincia di Salerno e mi sono vista superare da docenti di ruolo sulla comune. Ora la mia domanda è: chi è titolare sulla comune ed è abilitata al sostegno, nella graduatoria delle assegnazioni, va in coda a chi è di ruolo sul sostegno o “gareggia” alla pari come se avesse di fatto anche il ruolo sul sostegno. Grazie mille

Giovanna Onnis – Gentilissima Daniela,

per rispondere adeguatamente al tuo quesito sarebbe necessario sapere se i movimenti di cui parli sono ambedue interprovinciali o, come presumo, quello della collega titolare su posto comune è provinciale, a differenza del tuo che è interprovinciale

Se la mia ipotesi è corretta la collega aveva priorità su di te in quanto i movimenti provinciali vengono disposti prima di quelli interprovinciali

L’ordine delle operazioni è indicata nella sequenza operativa , allegato 1 del CCNI, e la collega, all’interno delle operazioni sul sostegno riguardanti i titolari di posto comune nella provincia,  rientra nella posizione 16 della sequenza operativa, “Assegnazione provvisoria su sostegno del docente titolare di posto comune nella provincia”.

Il tuo movimento, invece, che è interprovinciale, riguarda le operazioni su sostegno dei titolari in altra provincia e rientra nella posizione 36 della sequenza operativa, “Assegnazione provvisoria su sostegno da altra provincia del docente in possesso del prescritto titolo di specializzazione”

Se, invece anche il movimento della collega titolare su posto comune è interprovinciale, allora la priorità è la tua in quanto rientra anche lei nella posizione 36 della sequenza operativa dove si chiarisce che “[…] In caso di concorrenza prevale l’istanza del docente titolare di sostegno […]”

 

Posted on by nella categoria Sostegno, Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads