Domanda condizionata e preferenze: la mancata o errata indicazione della scuola di ex-titolarità fa perdere diritto al rientro e il punteggio continuità

Viviana – Avrei bisogno di un chiarimento in merito alle precedenze per la mobilità. Una collega perdente posto lo scorso anno ha presentato domanda condizionata, esercitando il suo diritto a mantenere la continuità ed il diritto al rientro nella scuola di titolarità, ma avendo sbagliato il codice meccanografico, l’Ufficio scolastico le ha negato la possibilità. So che anche quest’anno ha presentato domanda per rientrare nella scuola di titolarità, essendo ancora nell’ottennio. Il mio dubbio è questo: conserva ancora il diritto alla precedenza, nonostante l’errore compiuto lo scorso anno? Grazie

Docente soprannumerario: la domanda condizionata garantisce il diritto di precedenza per il rientro nella scuola

Rosanna –  Sono una docente di Tecnologia, nella mia scuola di titolarità sono stata individuata come soprannumeraria e dunque ho fatto domanda di mobilità condizionata. Nella stessa scuola la collega di materia con cattedra intera va in pensione. Vorrei sapere se io ho la precedenza, in questa scuola, rispetto ad altre colleghe con più punteggio e soprannumerarie in altre scuole. Cordiali saluti.

Graduatoria interna di istituto: il punteggio di ricongiungimento spetta nel comune viciniore se in quello di residenza del coniuge non ci sono scuole richiedibili

L.P. – Risiedo col mio coniuge in un comune dove la mia classe di concorso viene insegnata, in altro istituto superiore, per sole 6 ore. In pratica non vi è una cattedra intera ma solo uno spezzone. Insegno in comune viciniore (il più vicino). Nella graduatoria interna di istituto ho diritto ai 6 punti per non allontanamento dal coniuge ?

Trasferimenti interprovinciali: sono effettuati sul 30% delle disponibilità al termine dei trasferimenti provinciali

Paola – Vorrei chiedere dei chiarimenti riguardo la mobilità 2017 scuola primaria. Ho chiesto la mobilità interprovinciale, chiedendo un preciso ambito . Non sono stata trasferita, ma leggendo la tabella dei trasferimenti mi sono accorta che non tutti i posti disponibili sono stati occupati, anzi la maggior parte dei posti è rimasta libera. Vorrei sapere da chi verranno occupati quei posti e perché non sono stati occupati da chi ha fatto domanda di mobilità, rimanendo così vuoti? Grazie.

Trasferimento e passaggio di ruolo: se saranno soddisfatte ambedue le richieste, prevarrà il passaggio di ruolo

Mariella –  Sono un’insegnante di scuola primaria e docente di musica A030. Ho ottenuto il trasferimento nella scuola da me indicata ma ora devo aspettare l’esito per la richiesta del passaggio di ruolo per la secondaria. Nell’eventualità l’esito fosse anch’esso positivo come devo muovermi? Devo scegliere? Sulla base di quali criteri? Grazie

Trasferimento scuola Primaria posto comune/lingua inglese: con quale ordine viene valutata la richiesta?

Alessandra – Nella mia domanda di mobilità ho messo come prima richiesta il posto comune (scuola primaria) e come seconda il posto di inglese.
Non dovrebbe quindi avere la precedenza su tutto il posto comune? Cioè, se c’è un posto comune nella seconda scuola che ho indicato, non dovrebbe avere la precedenza sul posto di inglese, anche se quest’ultimo è nella prima scuola?

Mobilità e ordine operazioni: il punteggio è determinante all’interno della stessa fase nella sequenza operativa

Cristiana – Ho presentato e ottenuto passaggio di ruolo dalla scuola dell’infanzia sulla primaria. La mia prima richiesta era per posto comune ma ho ottenuto sostegno; su posto comune nella prima scuola da me indicata ( e che ho ottenuto con il passaggio su sostegno) sono arrivate tre colleghe , due arrivate da precedente posto con incarico , una con titolarità, ma con punteggi inferiori al mio, attraverso trasferimento provinciale con movimento a domanda e una con trasferimento a domanda condizionata. Posso chiedere ricorso avendo richiesto il posto comune come primo movimento a scelta, sulla base dei punteggi inferiori  delle altre tre trasferite? Grazie

Trasferimento e punteggio ricongiungimento al coniuge: si valuta solo per scuole del comune o per l’ambito di residenza del coniuge

Francesca – Ho appena letto l’esito della domanda di trasferimento, sono stata trasferita nell’ultimo ambito richiesto, ma mi sono accorta che il punteggio corrisponde a 137 punti, mentre dovrei averne 143 (137 + 6 di ricongiungimento coniugale). Come posso segnalare l’errore?

Istituto Comprensivo e cattedre in organico: COI e COE, quali sono le differenze?

Nicola – Sono un’insegnante di Inglese di Scuola Media. L’anno prossimo avrò due classi in meno nella Scuola  su cui sono titolare. Nell’Istituto Comprensivo, nella Scuola Media più vicina,  ci sono due classi disponibili  perché  prive di titolare. Ho diritto all’accorpamento automatico con queste due classi ? Chi deve operare l’accorpamento ? Il Dirigente o il CSA ? Grazie dell’attenzione.

Docente dichiarato soprannumerario : quali domande cartacee può presentare?

Vito – In questi giorni ho scoperto di essere soprannumerario nelle mia scuola di primo grado e chiedevo se oltre alla domanda di trasferimento appunto come docente perdente cattedra, posso fare domanda  anche per scuole di secondo grado essendo abilitato anche per le scuole superiori, dando proprio priorità a queste ultime. In attesa di una sua risposta,la ringrazio anticipatamente

Mobilità e graduatoria interna di istituto per docente titolare su ambito: quali saranno le regole per i prossimi anni scolastici?

G.L. – Sono docente in ambito  per aver ottenuto nel corrente anno scolastico  il trasferimento ( dopo 10 anni)  nella provincia di seconda scelta.
Il prossimo anno nel mio istituto si libera una cattedra per pensionamento.   Questa cattedra sarà  in organico disponibile.
Posso chiedere di passare in organico su titolarità di scuola del mio istituto ?
O devo vedere un altro collega il prossimo anno  coprire il posto di titolarità su scuola ed io rimanere sempre su ambito?
Essere su ambito  ha degli  svantaggi   rispetto  un docente su titolarità di scuola? Mi riferisco alla graduatoria interna in caso di esubero.

Esame di stato Secondaria I grado per il prossimo anno scolastico : è sempre prevista la prova scritta per la seconda lingua comunitaria?

Antonella – Vorrei sapere se vi sono notizie certe (circolari, decreti o altro) circa l’esame di seconda lingua comunitaria per il prossimo anno scolastico nella secondaria primo grado: ci sarà lo scritto oppure no? In questi giorni sto sentendo pareri contrastanti. Questo potrebbe essere dunque l’ultimo anno di prova scritta di 2 lingua? Se sì,  che tristezza! Certo tanto lavoro in meno, ma anche una neanche troppo implicita svalutazione della seconda lingua, già bistrattata con solo 2 ore settimanali!

Graduatoria interna di istituto e punteggio per figlio minore: spetta se nato entro i termini di presentazione della domanda di mobilità

Maria Laura – Sono una docente a tempo indeterminato  ultima in graduatoria interna. Mio figlio è nato il 4 aprile e la scuola ritiene di non dover valutare la sua esistenza tra le esigenze di famiglia per questo anno scolastico. È corretto o mi spettano i 4 punti? Grazie

Bonus 500 euro 2016/17: la somma non spesa entro il 31 agosto 2017 si potrà cumulare con il bonus 2017/18

Salvatore – Non avendo trovato informazioni chiare sull’argomento, vorrei, se possibile, delucidazioni sulla fruizione del bonus docenti 2016/2017, in particolare sulla sua data di scadenza (31/08/2017 ?) e sulla cumulabilità di tale bonus con un eventuale bonus 2017/2018. Grazie anticipatamente per la sua gentilezza e professionalità.

Trasferimento da sostegno a posto comune scuola Primaria: rientra nel punto 14 e non nel punto 1 della sequenza operativa dei movimenti

Letizia – Innanzitutto grazie per la professionalità e puntualità nelle risposte. Volevo chiedere se nei trasferimenti si ha un canale preferenziale se si è titolari nello stesso istituto? Voglio intendere che nella prima fase del CCNI di quest’anno si legge che il primo movimento è all’interno del proprio circolo o istituto di appartenenza. Nel mio caso che ho fatto trasferimento da sostegno a comune/inglese scuola primaria e che ho chiesto come prima scuola quella dove insegno attualmente, viene considerata prima la mia domanda di altri colleghi che vengono da altrove?

Assegnazione provvisoria: in assenza di deroga al vincolo triennale chi potrà presentare domanda in altra provincia?

C.G. – Spett.le Orizzonte Scuola volevo porvi alcune domande:

Sono stato assunto con le legge 107/2015 (Scuola Superiore Sostegno) ho mia mamma portatrice di handicap legge 104 comma 3, sento parlare per quanto riguarda le assegnazioni provvisorie di non deroga al vincolo triennale, io con la precedenza al genitore disabile posso richiedere comunque l’assegnazione provvisoria nella provincia di residenza di mia madre???

Quali sono le precedenze che danno la possibilità di avere l’assegnazione provvisoria nonostante il vincolo triennale???

Con la speranza di ricevere una vostra risposta vi porgo i miei più cordiali saluti

Graduatoria interna di istituto : sono inseriti senza distinzione sia i docenti su cattedra di diritto che i docenti sul potenziamento

Leonardo –  Sono un’insegnante del potenziamento, il prossimo anno nella graduatoria interna d’istituto della mia materia ci sarà un insegnante perdente posto. Il Dirigente mi ha comunicato che dovrò fare domanda di trasferimento e l’ultimo insegnante della graduatoria d’istituto, che ha più punti di me, prenderà il mio posto. Non so a chi rivolgermi per aver una risposta sicura e soprattutto un riferimento normativo. Ma gli insegnanti del potenziamento non hanno un incarico triennale indipendentemente dall’essere ultimi nella graduatoria d ‘istituto? Sono  io, insegnante potenziatore , che devo chiedere il trasferimento o l’ultimo insegnante in graduatoria non inserito nel potenziamento?   Grazie.

Graduatoria interna di istituto per docente di sostegno : come calcolare l’anzianità di servizio?

Vittorio – Scrivo in merito alla graduatoria interna per individuare eventuali soprannumerari. Sono un docente di sostegno immesso in ruolo  1/09/2015 con 3 anni di pre-ruolo svolto sempre su sostegno avente il titolo di specializzazione su sostegno. Quanti sono i punti che dovrei trovare nella graduatoria come anzianità di servizio? Grazie

Assegnazione provvisoria in altro grado di istruzione: per presentare domanda è necessario aver superato l’anno di prova

Letizia – Se un docente ottiene il passaggio di ruolo dalla scuola primaria alla scuola secondaria di I grado e poi dovesse ottenere l’assegnazione provvisoria in una scuola secondaria di II grado, può svolgere l’anno di prova nella scuola secondaria di II grado essendo una scuola di ordine superiore a quella della nuova titolarità ? Grazie infinite dell’informazione e della presenza quotidiana.