Assegnazione provvisoria per l’a.s. 2017/18: non potrà essere chiesta dai docenti immessi in ruolo per lo stesso anno scolastico

Giulia – Sono vincitrice del concorso 2016 per scuola Primaria, posto comune. Si suppone che verrò immessa in ruolo nella regione Piemonte entro Settembre 2017; per motivi familiari, però, ho esigenza di rimanere nella provincia di Milano in cui lavoro già da qualche anno tramite MAD. Potrò presentare domanda di assegnazione provvisoria? Esiste una conflittualità tra lo svolgimento dell’anno di prova e la suddetta domanda? Grazie anticipatamente,

Mobilità da diurno a serale dello stesso Istituto di Istruzione Superiore (IIS): chiarimenti

F.C. – Sono una docente di ruolo con titolarità in un istituto di Bologna. Quest’anno, anche con l’accordo della preside, ho fatto domanda per gli altri due Istituti del serale, facenti parte della stessa struttura del primo.  Mi potrebbero accettare la domanda? E se dovessero rifiutarla potrei chiedere l’assegnazione provvisoria negli Istituti serali cui ho accennato prima? Sembra che per il prossimo anno debbano avere un unico codice meccanografico. La domanda che mi preme fare è la seguente: se passo in uno di questi istituti serali, chiedendo l’assegnazione provvisoria, la titolarità che avevo in quello diurno, rimane o potrei perderla? La prego di rispondermi a questa domanda che ha cominciato a mettermi in ansia. Grazie in anticipo.

Utilizzazione 2017/18: sarà sempre possibile chiedere conferma per la stessa scuola?

Adriana – Sono una docente immessa in ruolo nel 2015. Nelle operazioni di assegnazione di sede di titolarità, mi è stata assegnata una sede d’ufficio, in un comune diverso dal mio. Quest’anno ho ottenuto l’utilizzazione secondo quanto previsto alla lettera f) art. 2 del contratto di mobilità annuale (docenti assunti dal 1 settembre dell’anno precedente trasferiti d’ufficio su sede). Presenterò domanda di trasferimento in scuole del mio comune e limitrofi. Se non otterrò trasferimento, potrò richiedere nuovamente l’utilizzazione nella stessa scuola di quest’anno o in altre? Dovevo fare domanda di conferma nella scuola?  Per favore, spero possiate rispondermi! Cordiali saluti

Mobilità annuale: potranno chiederla sia i titolari su scuola che su ambito?

Martina – Sono una docente di sostegno nella scuola primaria, di ruolo da oltre 10 anni, attualmente titolare su ambito con vincolo triennale. Se quest’anno, in deroga al predetto vincolo (come da recente contratto sulla mobilità) dovessi ottenere il trasferimento, con conseguente titolarità su scuola, potrei partecipare gli anni successivi alla mobilità annuale? E nel caso dovessi rimanere titolare su un ambito? Grazie per le risposte che vorrete fornirmi.

Assegnazione provvisoria: non si può chiedere per scuole ubicate nel comune di titolarità

Angela – Sono nello stesso istituto da circa 15 anni, il prossimo scolastico sarà per me l’ultimo. Per sopraggiunta difficoltà relazionali con il Dirigente vorrei chiedere l’assegnazione provvisoria presso altro istituto dello stesso comune. È possibile? Qual è la tempistica? Posso effettuare la richiesta online? I miei dubbi sorgono dall’aver letto che l’assegnazione spetta solo in casi particolari, di tipo familiare. Grazie della cortesia.

Utilizzazione: è un movimento annuale che non modifica la scuola di titolarità

Roberto – Sono un docente neoassunto dal  01/09/2016  e attualmente svolgo servizio, in seguito a richiesta di utilizzazione, presso un’istituzione scolastica superiore, pur avendo la titolarità in un altra scuola sempre di secondo grado. Terminato l’anno scolastico in corso vorrei rimanere in forma definitiva nella scuola dove ho la titolarità e lasciare quella per la quale ho chiesto l’utilizzazione. Cosa devo fare?

Assegnazione provvisoria: si deve chiedere nella provincia e comune di residenza del familiare verso il quale si chiede ricongiungimento

Davide – Sono un docente di ruolo in sostegno a Brindisi. Mia moglie ha sempre lavorato con supplenze annuali a Bergamo. Fino a quest’anno non ho avuto problemi a chiedere assegnazione su Bergamo perché avevamo entrambi residenza a Bergamo. Quest’anno però abbiamo sia io che mia moglie la residenza a Lecce dove abbiamo acquistato casa. Inoltre abbiamo un bambino di due anni. Quello che volevo sapere è se io posso chiedere assegnazione ugualmente a Bergamo documentando che mia moglie lavora annualmente lì. Se si come devo fare per compilare la domanda non essendoci le voci che mi interessano? Grazie

Assegnazione Provvisoria : il docente di sostegno potrà chiedere assegnazione su posto comune?

Benedetta – Volevo chiedere un’informazione inerente alla possibilità o meno di ottenere una assegnazione provvisoria su posto comune nonostante io sia una insegnante di sostegno di ruolo che ha superato il vincolo del quinquennio. Lo chiedo perché provo da un paio d anni il trasferimento -passaggio-  (con una rosa di scuole a me vicina) senza riuscirvi. So che i criteri delle assegnazioni per il 2017-18 non sono ancora stati pubblicati, ma volevo sapere se gli anni precedenti era possibile. Grazie!

Assegnazione provvisoria su sostegno per docente titolare su materia: l’anno di servizio si valuta come svolto nella tipologia di posto di titolarità

Sonia – Sono entrata in ruolo nella secondaria di secondo grado, in fase C su materia e presenterò domanda di mobilità per cercare di avvicinarmi a casa e ai miei figli. Quest’anno ho prestato servizio su sostegno in assegnazione provvisoria: qualora presentassi domanda di trasferimento da materia a sostegno oltre alla domanda di mobilità mi sarebbe calcolato punteggio doppio per l’anno in corso prestato su sostegno? Siamo un gruppo di docenti nella stessa situazione e non riusciamo ad avere risposta univoca, grazie mille per l’aiuto!

Docente in assegnazione provvisoria: deve prendere servizio anche nella scuola di titolarità?

Manuela – Sono una docente di scuola superiore in assegnazione provvisoria. Quali obblighi ho nei confronti della mia scuola di titolarità il primo luglio 2017? La segreteria della scuola in cui sono in assegnazione provvisoria sostiene che sono in servizio fino al 30/6 poiché la mia cattedra è sull’ organico di fatto. Il primo luglio devo prendere servizio nella mia scuola di titolarità? O devo farlo il primo settembre? O non ho obbligo di prendere servizio nemmeno nella mia scuola di titolarità? Grazie. Cordiali saluti

Anno di prova non svolto: si può svolgere l’anno successivo anche nella sede di assegnazione provvisoria

Giovanna – Sono una docente che ha ottenuto il passaggio di ruolo nell’ anno scolastico 2016/2017. Probabilmente per motivi di salute non riuscirò a fare l’ anno di prova. Quest’ anno chiederò l’ assegnazione provvisoria in un’ altra provincia. Potrò fare l’ anno di prova in assegnazione provvisoria? Grazie

Passaggio di ruolo o AP nel II grado per docente titolare nel I grado: quali sono le differenze?

Alberto – Sono titolare in una scuola secondaria di primo grado (classe di concorso A043) ma, per quest’anno scolastico 2016/2017, ho ottenuto l’assegnazione provvisoria alla secondaria di secondo grado (nella stessa provincia, abilitato nella A050 grazie al concorso del 2000) in un comune più vicino a quello in cui risiedo con la mia famiglia.

Assegnazione provvisoria per docente neo-immesso e in anno di prova: chiarimenti

Jessica  – Sono una vincitrice del concorso docenti 2016 e sarò immessa in ruolo probabilmente a settembre 2017. È possibile chiedere l’assegnazione provvisoria anche nell’anno di prova? Se sì, quali sono tecnicamente le procedure da seguire, tenuto conto che il termine per la richiesta scadrà probabilmente prima della mia immissione in ruolo?
Grazie

Mobilità annuale sul sostegno II grado: è stata disposta senza distinzione per aree disciplinari

Susanna – Sono una docente di ruolo assunta lo scorso anno con la fase C. Quest’anno ho ottenuto l’incarico di sostegno come docente non specializzata per l’area disciplinare 02 presso un istituto agrario (sono docente di Inglese A346), ma il dirigente, nel preparare il mio orario settimanale, mi ha assegnato numerose ore di compresenza con i docenti di Matematica e Chimica, materie nelle quali non ho alcuna competenza e nelle quali non posso essere di nessun aiuto agli alunni con DSA che devo seguire in diverse classi (me ne hanno assegnati sei, per ciascuno dei quali devo predisporre un diverso PDP senza il supporto del gruppo GLH).

Assegnazione provvisoria: vincolo triennale e precedenza coniuge militare. Chiarimenti

Silvio – Quest’anno ho fatto domanda di assegnazione provvisoria provinciale (peraltro NON concessa) usufruendo della precedenza per “coniuge di militare trasferito d’autorità”.Nella guida “SISTEMA DELLE PRECEDENZE ASSEGNAZIONE/UTILIZZAZIONE 2016/17 a cura di Paolo Pizzo” ho letto alla lettera “o”,  tale precedenza vale sia per le assegnazioni provinciali che per quelle interprovinciali. Quello che vorrei sapere è:

1) potreste dirmi il riferimento normativo dal quale si evince che suddetta precedenza vale anche per le assegnazioni provvisorie provinciali?

2) il vincolo triennale per le assegnazioni provvisorie viene superato per alcune categorie di lavoratori, tra cui i coniugi di militari. Ma è valida sia per le assegnazioni provinciali che per quelle interprovinciali?

Vi sarei estremamente grati se poteste darmi una risposta. Grazie.

Docente immesso in ruolo sul potenziamento e assegnazione provvisoria: può essergli assegnata anche una cattedra in organico di diritto

Fabio – Sono stato assunto lo scorso anno in fase C sull’organico del potenziamento. Fino a ottobre di questo anno nella nuova istituzione scolastica avevo alcune ore in classe e altre a disposizione anche per attività di potenziamento. A seguito di domanda di assegnazione provvisoria sono stato mandato in altro istituto scolastico dove ho un incarico di 18 ore in classe sulle mie materie. Il mio dubbio è se il dirigente scolastico possa incaricarmi 18 ore su classi senza prevedere attività di potenziamento (disposizioni) e nell’eventualità a quanto ammonterebbero le ore destinate a potenziamento. Non conosco se nell’attuale istituzione scolastica  di lavoro era previsto potenziamento per la mia classe di concorso. Grazie