Concorso a cattedra: requisito di accesso l’abilitazione o specializzazione al sostegno, indipendentemente dall’iscrizione in graduatoria

Luca – scrivo per chiedere quanto segue: ttre università (Genova, Pisa, Firenze) hanno concluso il corso di specializzazione sostegno II ciclo entro il 1 febbraio. Come da decreto 3 giugno 2015, n. 326 il Miur dovrebbe consentire l’inserimento del titolo su istanze on line, ma ad oggi nessuna indicazione è stata data.

Concorso a cattedra: per le classi di concorso di lingue quesiti nella relativa lingua

Franca – Spettabile redazione, Mi rivolgo a voi per poter avere dei chiarimenti sul concorso in oggetto. Insegno inglese dal 2007 in maniera continuativa,sono precaria ,abilitata con PAS (salatissimo sia economicamente che psicologicamente),Laurea specialistica
quadriennale in Lingue e Letterature Straniere con INDIRIZZO ORIENTALE ……..ma tutto questo non è sufficiente.

Concorso a cattedra: per infanzia la lingua dei due quesiti prova scritta è a scelta tra inglese, francese, tedesco, spagnolo

Matteo – in merito alle vostre delucidazioni ho qualche dubbio circa lo svolgimento delle prove concorsuali. Essendo abilitato all’insegnamento sia per la scuola primaria che per quella dell’infanzia, e specializzato per il sostegno su quest’ultima, non mi è chiaro se l’obbligo della lingua Inglese per la scuola primaria vige anche per l’altro indirizzo. Potrei scegliere la lingua Spagnola per quanto riguarda la scuola dell’infanzia ed essere esaminato per l’Inglese solo per la primaria?

Concorso scuola 2016: tabella titoli non valuta servizio svolto su sostegno se si partecipa alla classe di concorso

Elisabetta – Ho letto nella bozza della tabella valutazione titoli per il concorso 2016 che viene valutato il "Servizio di insegnamento prestato, sullo SPECIFICO POSTO O CLASSE DI CONCORSO, nelle scuole statali o paritarie di ogni ordine e grado, nelle
istituzioni convittuali statali e nei percorsi di formazione professionale. IL SERVIZIO SU SOSTEGNO È VALUTATO SOLO NELLA SPECIFICA PROCEDURA CONCORSUALE".

Concorso scuola 2016: quando si saprà il tema della prova orale?

Simone – Vorrei chiedervi una cosa anche se il bando non è ancora uscito, sicuramente voi lo saprete. Il tema della lezione della prova orale sarà una sorpresa il giorno della prova oppure avremo il tempo di prepararci una lezione con un po’ di anticipo? Cosa era avvenuto nel 2012? Questa indicazione mi toglierebbe un po’ di ansia. Grazie di cuore per tutte le risposte ai nostri dubbi.

Concorso docenti 2012: i criteri di correzione delle prove scritte furono diversi per ogni commissione

Serena – Gentilissimi, ho trovato sul vostro sito le tracce assegnate durante il concorso a cattedra 2012 e vi ringrazio. Sono però alla ricerca dello svolgimento delle medesime. Vi risulta che il Ministero o altri abbiano diffuso il corretto svolgimento ovvero le chiavi della prova scritta (nel mio caso classe A043/50)? Penso sarebbero molto utili per me e colleghi. Grazie

Vinco il concorso scuola 2016. Come sarò assegnata alla scuola?

Martina – Gentile redazione, avrei una domanda da sottoporvi, in merito al concorso docenti 2016 (secondaria I e II, classe A050). Non credo siano state date indicazioni in merito, ma magari voi siete meglio informati. Mi chiedevo come funzionerà la scelta delle scuole. Verranno mantenute quelle scelte per la II e la III fascia? Sarà possibile indicare solo la regione, oppure scegliere anche la provincia preferita (o più di una)? Vi ringrazio per l’attenzione. Cordiali saluti

Concorso scuola 2016: sarà dato punteggio anche al servizio 2015/16?

Elena – Attualmente lavoro in azienda, non è un posto sicuro ma potrebbe diventarlo. Ma il mio ruolo è quello di insegnante. Sono abilitata TFA e parteciperò al concorso non ancora bandito purtroppo. Ho ricevuto una convocazione per una supplenza e non so se accettare o meno. . Secondo voi il punteggio per servizio di almeno 180 giorni verrà dato anche per il servizio dell’anno in corso oppure solo per gli anni precedenti. Per me avere questa informazione sarebbe essenziale. Grazie infinite del vostro utilissimo lavoro quotidiano.

Concorso a cattedra 2016: il requisito di accesso è l’abilitazione all’insegnamento

Elvira – Spett. redazione di Orizzontescuola, sono un’insegnante di italiano per stranieri e inglese e attualmente sto prendendo l’abilitazione per l’insegnamento nelle scuole medie e superiori austriache. Dopo la laurea italiana infatti ho continuato gli studi in Austria e ora insegno in una scuola. Al termine di questo primo anno di lavoro potro’ ottenere l’abilitazione che intendo far riconoscere in Italia.

Infanzia. Se non partecipo al concorso ho la possibilità di essere assunta?

Perchè i docenti della scuola dell’Infanzia anche avendo presentato domanda sul piano assunzionale straordinario sono rimasti esclusi????? Con la scusa dell’ipotetico 06????? Perchè la preselezione se si volesse partecipare al concorso imminente? E perchè partecipare ad un concorso quando si e’ gia’ in prima fascia ingabbiati in una graduatoria ad esurimento??? Certo le risposte convenzionali sono che si prevede una massiccia partecipazione per l’infanzia e che gli insegnanti nn sono stati assunti perchè i posti erano 0….ma allora!!!!Perchè indire un ennesimo concorso????? Sono indignata a dire poco.SE nn volessi partecipare,ho possibilita di essere assunta???

Prospettiva concorso 2015 per chi presente solo nelle GM 2012, non ha presentato domanda per fase B e C

Gilda – Cara Lalla sono fra gli idonei al concorso 2012 sia nella scuola dell’infanzia sia in quella della scuola elementare, purtroppo non ho presentato domanda per le immissioni in ruolo nella fase b e non sono presente nelle Gae pur avendo superato il concorso del 2000 (scuola dell’infanzia) per non aver aggiornato la mia posizione nel 2008 quale sara’ il mio destino lavorativo? Sono disperata.