Pensioni: il requisito per le donna per il pensionamento anticipato per il 2014

Marina – Buongiorno, mi chiamo marina, a dicembre 2014 avrò un anzianità di servizio  nella scola pubblica di 41 anni 5 mesi e 19 giorni e saranno conteggiati due   mesi a aprire da marzo 213 per invalidità al cento per cento. Potendo andare i  pensione anticipata,avrò’ una penalizzazione? Di quanto? Se possibile potrei conoscere l’importo del mio assegno pensionistico? Ringrazio e porgo cordiali  saluti.

FP – Gentile Marina,

il requisito per le donna per il pensionamento anticipato per il 2014 è il seguente:

41 anni e 6 mesi di anzianità contributiva.

Considerata la sua anzianità di 41 anni e 5 mesi alla quale vanno aggiunti  i due mesi di accredito figurativo ai sensi della L. 388/2000 (lavoratori sordomuti e invalidi), lei soddisfa il suddetto requisito e pertanto, se presenta domanda di pensione entro il 7/2 viene collocata in quiescenza con decorrenza 1/9/2014

Per quanto concerne:

– la penalizzazione, non sono in grado di fornirle alcune indicazioni in merito, in quanto non ha specificato la sua età anagrafica;

– la misura della pensione, vista la complessità della materia e le diverse variabili che intervengono nel calcolo della pensione, mi pare inopportuno una consulenza “telematica”, pertanto le consiglio di farsi assistere da un patronato.

ads ads