Docenti neo immessi in ruolo: il corso di formazione per coloro che sono stati assunti da graduatoria del concorso è uguale a quello degli assunti da Graduatorie ad esaurimento

Claudia – Gentili Signori, in quanto vincitrice del concorso concluso durante l’estate 2013, mi chiedo se sono tenuta a frequentare la formazione prevista per i neo immessi in ruolo. Se si, sara’ uguale (per tematiche e ore da effettuare) a quella che si svolgera’ per chi e’ entrato in ruolo da scorrimento di graduatoria? devo apettarmi in ogni caso una comunicazione in merito dalla segreteria della mia scuola o verro’ avvisata sulla mia e-mail personale? Grazie e buon lavoro!

Lalla – la risposta è affermativa. L’anno di prova si compone di due elementi: l’anno di prova (i 180 giorni) e la formazione.

La formazione in ingresso degli insegnanti rappresenta un obbligo ed è prevista contrattualmente per i docenti neo-assunti in ruolo, ai sensi dell’art.68 del C.C.N.L. 2006/09 che ai commi 1 e 2 recita:

“Per i docenti a tempo indeterminato di nuova assunzione l’anno di formazione trova realizzazione attraverso specifici progetti contestualizzati, anche con la collaborazione di reti e/o consorzi di scuole.
L’impostazione delle attività tiene conto dell’esigenza di personalizzare i percorsi, di armonizzare la formazione sul lavoro – con il sostegno di tutor appositamente formati – e l’approfondimento teorico assicurando adeguate condizioni di accoglienza”.

Non vi è alcuna differenziazione nelle modalità di reclutamento (da Graduatorie ad esaurimento, o da concorso), posto che nelle Graduatorie ad esaurimento ci sono docenti che hanno seguito nella maggior parte dei casi corsi altamenti selettivi e qualificanti.

Per quanto riguarda l’inizio del corso di formazione, alcune province stanno già anticipando qualche incontro in presenza, ma il clou sarà nel mese di aprile – maggio. Riceverai comunicazione delle modalità presso la scuola di servizio o con un avviso sul sito dell’Ufficio Scolastico.

Docenti neo immessi in ruolo 2013, la guida per l’anno di prova

ads ads