Scatti e Posizioni Economiche ATA… a che punto siamo

Mi potete aiutare a capire che fine hanno fatto le ipotesi di contratto sugli scatti e le posizioni economiche ATA.. Mi chiedo se sono state (o quando) vistate dal MEF e dalla Funzione Pubblica? Grazie per la risposta

di Giovanni Calandrino – Gentilissimo, l’ultima vicenda riguardante gli scatti e posizioni economiche ATA risale a mercoledì 11 giugno 2014, quando si è conclusa la trattativa tra sindacati e ARAN.

Con quest’accordo si sana la situazione concernente le posizioni economiche ATA attivate da settembre 2011 al 31 agosto 2014 e si consente di somministrare i compensi per gli incarichi già svolti sia a chi li ha percepiti solo in parte, sia a chi non li ha percepiti affatto.

Anche se mi necessita ricordare, che si tratta di un’operazione una tantum e non di un vero è proprio ripristino dell’istituto contrattuale.

Per quanto riguarda gli scatti, come ben sai, sono stati bloccati gli anni 2010 – 2011 – 2012 per effetto del DL 78/2010 e tale blocco è stato ulteriormente prorogato per il 2013 dalla legge di stabilità.

Con l’accordo dell’11 giugno 2014 si va a ripristinare l’annualità 2012 attingendo risorse finanziarie dal Fondo d’Istituto. Di seguito ti allego le due Ipotesi di CCNL riguardanti il ripristino degli scatti e alla riattivazione delle posizione economiche ATA.

Vedi anche Posizioni Economiche ATA: operazione una tantum e non di un vero e proprio ripristino dell’istituto contrattuale

Ipotesi CCNL Reperimento risorse ripristino posizioni economiche personale ata del 11.06.2014
Ipotesi CCNL Reperimento risorse ripristino scatti di anzianita 2012 del 11.06.2014

ads ads