Visita fiscale durante i giorni non lavorativi e festivi

Antonella – sono un’insegnante di scuola primaria a tempo indeterminato. Mi sento poco bene e,nel caso dovessi prendermi due giorni di malattia a scuola (giovedì e venerdì;orario settimanale della scuola da lunedì a venerdì),dovrei aspettare la visita fiscale anche sabato e domenica? Grazie per la risposta. Distinti saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissima Antonella,

l’art 1 del DECRETO 18 dicembre 2009, n° 206 dispone che in caso di assenza per malattia, le fasce di reperibilità dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni sono fissate secondo i seguenti orari: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. L’obbligo di reperibilità sussiste anche nei giorni non lavorativi e festivi.

Ovviamente quando il decreto dispone l’obbligo di reperibilità anche durante i giorni non lavorativi e festivi, si riferisce alla copertura di tali giorni come assenza ricompresa nella certificazione (es. malattia da giovedì al lunedì successivo).

Se invece il sabato e la domenica non sono ricomprese nell’assenza non è possibile disporre la visita fiscale in tali giorni perché vuol dire che la malattia, come da certificazione medica prodotta, termina il venerdì.

ads ads