Perdente posto e domanda di mobilità

Palma  – Buongiorno, sono un’insegnante di sostegno, della scuola dell’infanzia (a Mestre, provincia di venezia) . Secondo le iscrizioni fatte, il prossimo anno nella scuola in cui insegno non ci saranno alunni diversamente abili e risulterei quindi “perdente posto”. Volevo sapere cosa devo fare, se sarà la mia segreteria a darmi indicazioni sul da farsi o se devo muovermi autonomamente e cosa effettivamente devo fare (compilare un apposito modello? Sono già usciti?). Grazie dell’attenzione.

Paolo Pizzo – Gentilissima Palma,

la graduatoria interna d’istituto verrà pubblicata entro i 15 gg successivi al termine della domanda di mobilità (termine non ancora definitivo). Dopodiché con la costituzione dei nuovi organici, gli ATP manderanno una comunicazione a tutte le scuole di procedere con l’individuazione degli eventuali perdenti posto.

Pertanto sarà la scuola a comunicarti l’eventuale perdita del posto e quindi da quel momento si riapriranno per te i termini della mobilità e potrai presentare domanda.

Le opzioni saranno due: nel modello di domanda potrai indicare NO ovvero dichiari la volontà di voler comunque ritornare nella tua scuola nei prossimi 8 anni, qualora si dovesse ricreare un posto; indicare SI ovvero partecipare comunque al movimento a domanda precludendoti però la possibilità che avresti invece indicando NO (è a tutti gli effetti una domanda di trasferimento volontario). In tutte e due i casi indicherai delle scuole e se non sarai soddisfatta nelle preferenze verrai trasferita d’ufficio.

Se seguirai Orizzonte Scuola ci saranno degli speciali sul tema.

ads ads