ATA, permesso per visita medica: il collega che lo sostituisce ha diritto all’intensificazione di servizio?

DS – Volevo sapere se permesso per visita medica di un ATA si riconosce intensificazione come su malattia Grazie

di Giovanni Calandrino – Gentilissimo DS, la risposta al suo quesito la trova all’interno della contrattazione d’istituto. Infatti è opportuno inserire all’interno del contratto integrativo, un riconoscimento di intensificazione di servizio in caso si sostituzione collega in “permesso breve” per eseguire visita specialistica.

ads ads