Anno di prova nel caso di un “seconda” immissione in ruolo

Lara – lo scorso anno sono stata assunta su posto di sostegno alla scuola primaria con riserva perché in atto procedura giudiziaria in quanto ricorsista DM. Oggi ho assunto ruolo su posto comune alla scuola primaria perché vincitrice di concorso. Vi chiedo  devo rifare l’anno di prova  per il posto comune o può valere quello svolto e superato l’anno precedente sul posto di sostegno alla primaria?  Essendo sempre  primaria e quindi lo stesso grado di scuola credo non si debba rifare l’anno di prova? In merito ho sentito pareri discordanti e anche usp di riferimento non mi ha saputo dare una risposta definitiva. Vi chiedo se c’è una normativa che regolamenta questo da poter visionare.Vi ringrazio in anticipo per la Vostra disponibilità.

Paolo Pizzo – Gentilissima Lara,

non dovrai ripetere alcuna prova.

Il tuo caso, infatti, anche se “nuova” immissione in ruolo la stessa è paragonabile ad un normale trasferimento da posto di sostegno a posto comune nello stesso ordine di scuola.

Perfino nei casi di supplenza e di differimento della presa di servizio ciò non è previsto.

Infatti, la circolare Prot. N.36167 del 5/11/2015 ha prescritto che la supplenza su posto di sostegno è valida ai fini dello svolgimento del periodo di prova anche su posto comune e viceversa, nel medesimo ordine e grado di scuola.

Posted on by nella categoria Anno di prova neo immessi in ruolo
Versione stampabile
ads ads