Assegnazione provvisoria: quali conseguenze per il punteggio di continuità?

Mario – In merito alla valutazione del punteggio da attribuire su domanda di mobilità interprovinciale, l’assegnazione provvisoria chiesta nell’anno scolastico 2016/2017 interrompe continuità e quindi impedisce l’attribuzione del relativo punteggio. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissimo Mario, l’assegnazione provvisoria determina la perdita del punteggio di continuità maturato solo se si ottiene il  movimento richiesto e non per il semplice fatto di presentare domanda se questa, poi, non sarà soddisfatta.

Se hai ottenuto l’assegnazione provvisoria per il corrente a.s. 2016/17 questa, quindi,  ti ha fatto perdere tutto il punteggio di continuità, come chiarisce bene la nota 5 della tabella di valutazione allegata al CCNI:

[….] Il punteggio di cui trattasi non spetta, invece, nel caso di assegnazione provvisoria e di trasferimento annuale salvo che si tratti di docente trasferito nell’ottennio quale soprannumerario che abbia chiesto, in ciascun anno dell’ottennio medesimo, il rientro nell’istituto di precedente titolarità […..]

Se, invece, hai presentato domanda di AP , ma questo movimento non ti è stato concesso, il tuo punteggio di continuità non subisce alcuna decurtazione

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads