Modificare una ricostruzione di carriera

Raffaella  – Buongiorno, sono, una ex insegnante in pensione dal 01/09/ 2015 (ruolo dal 10/9/1984).   Vorrei sapere se un computo di 29 giorni, relativo all’anno 1997, chiesto nel 2007 e ottenuto nel 2009 ,ai fini del trattamento di quiescenza , può modificare una ricostruzione di carriera che nel 2006 ha avuto una interruzione di 27 giorni per motivi di famiglia. Ringrazio

FP – Gentile Raffaella,

in riferimento alla sua richiesta, la “ratio”  delle istanze di “computo” è la sistemazione della situazione contributiva ai fini pensionistici e non la “copertura” di eventuali periodi di interruzione ai fini della progressione stipendiale.

Pertanto, ad avviso dello scrivente, la risposta è negativa.

 

Posted on by nella categoria Pensioni, Ricostruzione di carriera
Versione stampabile
ads ads