Utilizzazione in altra classe di concorso : è successiva ai movimenti riguardanti i titolari nella stessa classe di concorso

Mirella – Vorrei sapere se ai fini dell’utilizzazione in altra classe di concorso, (in quanto docente  dichiarata soprannumeraria nell’ottennio e appartenente a classe di concorso in esubero), prevale il  diritto di chi ha un punteggio maggiore o quello di chi ha la titolarità nella  classe di concorso per la  quale si chiede l’utilizzazione.  In altri termini se si debba far riferimento alla fase  25  ( utilizzazione in base al punteggio, del docente trasferito quale soprannumerario….) o alla fase 28 ( … utilizzazione a domanda del docente appartenente a classe di concorso in esubero nella provincia in classe di concorso  diversa da quella di titolarità)  dell’allegato 1 al CCNI per l’anno 2017-18.

Giovanna Onnis – Gentilissima Mirella,

nella sequenza operativa dei movimenti annuali, così come riportata nell’allegato 1 del CCNI 2017/18, i movimenti  inseriti dalla fase 17 alla 26 riguardano le operazioni su posto comune nella stessa classe di concorso di titolarità.

Dalla fase 27 alla 33 sono inserite, invece, le operazioni riguardanti i titolari di posto comune provenienti da altro ruolo/classe di concorso nella provincia.

Nel caso da te indicato, quindi, si deve fare riferimento alla fase 28 in quanto risulta prioritaria la classe di concorso di appartenenza rispetto al punteggio

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads