Bonus 500 euro: l’insegnante di musica può acquistare uno strumento musicale per finalità didattiche e formative

Stefano – Sono un insegnante di scuola primaria, esperto di musica. Sono capo dipartimento di musica, insegno musica e sto facendo un corso di chitarra (come potenziamento) nella mia  scuola. Posso acquistare una chitarra con il bonus di 500€? La dirigente mi farebbe anche un attestato dove certificherebbe le attività musicali che svolgo a scuola. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissimo Stefano, la risposta al tuo quesito è affermativa.

Hai tutti i requisiti per poter acquistare uno strumento musicale con il bonus di 500 euro in quanto insegni musica e l’utilizzo dello strumento è legato a finalità didattiche attestate anche dal Dirigente scolastico e rientranti in uno specifico progetto di potenziamento sicuramente inserito nel PTOF della scuola.

Trovi conferma di ciò nella FaQ  n.16 pubblicata dal MIUR nell’anno scolastico 2015/16, confermata l’anno scorso e valida anche nel corrente anno scolastico:

16. Un insegnante di musica può utilizzare il bonus o parte di esso per l’acquisto di uno strumento musicale?
Si, purché lo strumento musicale sia strettamente correlato alle iniziative individuate nell’ambito del piano triennale dell’offerta formativa e del piano nazionale di formazione di cui all’art.1 comma 121 della Legge n.107/2015. In questo caso infatti l’acquisto dello strumento è finalizzato a migliorare le competenze specifiche del docente in relazione all’indirizzo della scuola e rientra pertanto nelle finalità formative previste dalla norma.

 

Posted on by nella categoria Bonus 500 euro
Versione stampabile
ads ads