Docente neo-immesso in ruolo e anno di prova non svolto: a quali movimenti potrà partecipare?

Elisa – Gent.ma redazione di orizzonte scuola, sono una docente di scuola secondaria entrata di ruolo a settembre 2017. Quest’anno sarò in maternità e inizierò quindi ad insegnare effettivamente a settembre 2018. La scuola nella quale ho preso il ruolo non è vicina a casa mia e la mia intenzione è quella di chiedere un’assegnazione provvisoria o un trasferimento appena possibile… posso richiederle già quest’anno? Sono obbligata a sostenere il periodo di prova nella scuola nella quale ho preso il ruolo? Ringrazio per l’attenzione

Giovanna Onnis – Gentilissima Elisa,

la risposta al tuo primo quesito è affermativa in quanto puoi partecipare alla mobilità già da quest’anno.

La risposta al tuo secondo quesito è conseguentemente negativa.

Il prossimo anno scolastico non sarai obbligata, infatti, a svolgere l’anno di prova e formazione nella scuola in cui sei stata immessa in ruolo quest’anno.

Ti ricordo che la contrattazione per la mobilità e il relativo CCNI sono annuali e per il prossimo anno scolastico la contrattazione non è ancora iniziata, ma se le regole per la mobilità 2018/19 non subiranno modifiche rispetto a quelle vigenti, nella parte che ti interessa, potrai chiedere trasferimento per il prossimo anno e se sarai soddisfatta nella richiesta svolgerai l’anno di prova nella nuova scuola in cui risulterai assegnata

Ti informo che, sempre in base alla normativa vigente nel corrente anno scolastico, non potrai partecipare, per il prossimo anno, alla mobilità professionale, chiedendo passaggio di cattedra o passaggio di ruolo  in quanto per tali movimenti è indispensabile aver superato l’anno di prova nella classe di concorso o nel grado di titolarità.

Un discorso analogo si può fare per l’assegnazione provvisoria che, se avrai i requisiti indicati nel prossimo CCNI sulla mobilità annuale e se le disposizioni vigenti rimarranno invariate, non avendo ancora superato l’anno di prova, potrai chiedere solo nel grado di titolarità

Posted on by nella categoria Mobilità, Anno di prova neo immessi in ruolo
Versione stampabile
ads ads