ATA III fascia: il punteggio delle certificazioni informatiche dimezzato a tutti, anche a chi ha presentato domanda di conferma

Sono un ATA. Vista la confusione, riguardo il punteggio delle certificazioni informatiche, che dal nuovo bando sono state dimezzate, leggendo lo stesso bando, mi è sorto un dubbio.
Molti sostengono che, il punteggio delle certificazioni informatiche, venga dimezzato a tutti (nuovi e vecchi inserimenti), mentre, a pagina 3 del bando (paragrafo 1.4) viene riportato quanto segue: “Agli aspiranti già inclusi nelle graduatorie di circolo e di istituto vigenti per il triennio scolastico precedente purché presentino domanda di conferma per il/i medesi o/i profilo/i professionale/i per la medesima o diversa provincia, sarà assegnato, tramite apposita dichiarazione di autocertificazione da parte degli interessati contenuto nel modello di domanda , il punteggio con cui figurano nelle relative graduatorie di terza fascia sulla base dei titoli presentati in occasione della costituzione delle graduatorie di circolo e di istituto formulate in base al D.M. 717/2014.”
A tal proposito,la mia domanda è:
Per chi, come me, ha presentato domanda di conferma (Allegato D2), la segreteria dovrà assegnare lo stesso punteggio del precedente triennio, oppure verrà dimezzato il punteggio delle certificazioni informatiche, a prescindere?
Grazie per l’attenzione.
Cordiali saluti.

risposta – gent.mo, confermiamo quanto le hanno già anticipato i colleghi.

Il riferimento citato deve essere considerato al netto delle certificazioni informatiche, che devono avere per tutti lo stesso valore, indipendentemente dall’anno di prima iscrizione.

Tanto è vero che nel modello D2 era obbligatorio segnalare la circostanza.

Sarà cura dell’istituto scolastico (che gestirà la domanda) aggiornare la nuova valutazione del titolo informatico precedentemente dichiarato. Infatti, era obbligatorio affermare nella SEZIONE D2 – DICHIARAZIONE CERTIFICAZIONI INFORMATICHE del “modello D2” la dichiarazione:

“Dichiaro, sotto la mia responsabilità, che nel precedente triennio è stata già valutata la certificazione informatica: _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _”

Dichiarazione che, appunto andava compilata da tutti coloro che nel precedente triennio hanno già visto valutare la certificazione informatica dichiarata nella sez. D2, in modo da dimezzare, nelle nuove graduatorie, la valutazione del punteggio già assegnato

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads