Posto resosi vacante entro il 31/12. Il supplente già in servizio non ha diritto alla proroga della supplenza

Teresa – Sono una docente impegnata in una supplenza scuola infanzia (nominata da graduatoria di istituto oltre 10 giorni), adesso la titolare è morta. La scuola deve nuovamente convocare sul posto resosi vacante, in attesa dell’avente diritto? O in attesa, posso essere confermata?Paolo Pizzo – Gentilissima Teresa,

trattandosi di un posto resosi vacante entro il 31/12 la scuola è obbligata a restituirlo all’ATP il quale dovrà provvedere ad una supplenza scorrendo le GAE. Se quest’ultime sono esaurite, il posto verrà assegnato dalla scuola scorrendo le normali GI.

In questi casi il supplente non ha diritto alla proroga del contratto.

Nulla toglie che in attesa della convocazione la scuola possa prorogarti la supplenza, per il tempo necessario, in quanto l’art 7 del DM 131/07 dispone che le supplenze temporanee sono assegnate “fino alle esigenze di servizio”.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads