Requisiti richiesti per il passaggio di ruolo

Valentina – Sono laureata in lingue e letterature straniere moderne dal 1993, sono però entrata in ruolo nel 2001 nella scuola primaria in seguito al concorso ordinario del 2000 pertanto non ho potuto partecipare al concorso abilitante. La mia ds dice che potrei comunque chiedere mobilità per passaggio di ruolo alla secondaria di primo grado, perlomeno nello stesso Istituto. Io credo che non sia possibile poiché non ho conseguito l’abilitazione per suell’ insegnamento e quell’ ordine di scuola. Potete chiarirmi le idee?

Paolo Pizzo – Gentilissima Valentina,

i passaggi di ruolo sono regolati dai CCNI sulla mobilità.

L’art 4 del CCNI dispone chiaramente che le disposizioni relative alla mobilità professionale, contenute nel presente contratto, si applicano ai docenti, che, al momento della presentazione della domanda, abbiano superato il periodo di prova. Gli stessi devono essere in possesso della specifica abilitazione per il passaggio al ruolo richiesto ovvero, per quanto riguarda i passaggi di cattedra, della specifica abilitazione alla classe di concorso richiesta.

In particolare può chiedere il passaggio di ruolo nel ruolo della scuola secondaria di I grado, purché in possesso dell’abilitazione

a) il personale insegnante delle scuole dell’infanzia, primarie e della scuola secondaria di secondo grado;

b) il personale educativo.

Pertanto, a meno di novità in tal senso previste nel prossimo CCNI al momento non è possibile produrre domanda di passaggio con la sola laurea.

Si ricorda inoltre che il fatto che il movimento possa essere richiesto anche solo per la scuola di attuale servizio non cambia la necessità di avere il requisito richiesto, questo perché il passaggio di ruolo è sempre un movimento di mobilità professionale il quale non dà alcuna priorità o precedenza (né in relazione al possesso del titolo né nei confronti di altri docenti che dovesse richiedere la stessa scuola e quindi a nulla rileva l’attuale titolarità).

 

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads