Attività funzionali all’insegnamento 40+40: il conteggio riguarda le ore di attività effettivamente svolte dal docente

G.S. – Usufruisco della legge 104 per assistenza a mia suocera, sono insegnante di religione in un istituto alberghiero con orario di cattedra a tempo indeterminato. Chiedo se si intendono raggiunte le 40 ore alla partecipazione dei consigli di classe anche quando non sono stata presente perché utilizzavo un giorno di permesso per la legge 104. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima G.S.,

le attività funzionali all’insegnamento sono regolate dall’art. 29 del CCNL 2006-2009, dove si chiarisce che “L’attività funzionale all’insegnamento è costituita da ogni impegno inerente alla funzione docente previsto dai diversi ordinamenti scolastici. Essa comprende tutte le attività, anche a carattere collegiale, di programmazione, progettazione, ricerca, valutazione, documentazione, aggiornamento e formazione, compresa la preparazione dei lavori degli organi collegiali, la partecipazione alle riunioni e l’attuazione delle delibere adottate dai predetti organi”

Le attività funzionali all’insegnamento di carattere collegiale riguardano tutti i docenti e si dividono in due tipologie:

La 1° tipologia comprende, per un totale di 40 ore annue, le riunioni del Collegio dei Docenti, l’attività di programmazione e verifica di inizio e fine anno scolastico e l’informazione alle famiglie sui risultati degli scrutini trimestrali, quadrimestrali e finali e sull’andamento delle attività educative nelle scuole materne e nelle istituzioni educative.

La 2° tipologia riguarda la partecipazione alle attività collegiali dei consigli di classe, di interclasse, di intersezione.
Nella programmazione di queste attività è necessario tener conto degli oneri di servizio degli insegnanti con un numero di classi superiore a sei in modo da prevedere un impegno non superiore alle 40 ore  annue (art. 29 comma 3 lettera b) del CCNL 2006-2009).

Il conteggio delle ore deve chiaramente riguardare le riunioni o le attività alle quali il docente  ha effettivamente partecipato. Nel tuo caso, quindi, non potrai conteggiare le ore di riunione o attività  che sono state svolte in giornate nelle quali tu eri assente per permesso legge 104

Posted on by nella categoria Attività funzionali all'insegnamento
Versione stampabile
ads ads