Nata il 16 gennaio 1959. Sono entrata in ruolo il 1 settembre 1987. Ho chiesto  il riscatto degli anni universitari ai fini pensionistici

Francesca  – Sono una docente di Lingue, sono nata il 16 gennaio 1959. Sono entrata in ruolo il 1 settembre 1987. Ho chiesto  il riscatto degli anni universitari ai fini pensionistici. Secondo la nuova normativa quando potrò andare in pensione?

FP – Gentile Francesca,

in riferimento alla sua richiesta, considerata la sua anzianità contributiva (comprensivo di riscatto di laurea) e la sua età anagrafica, matura il diritto al pensionamento anticipato (requisito legato al servizio) e per vecchiaia (requisito legato all’età anagrafica), entrambi  nel 2026, tenuto conto dei requisiti ordinari previsti dalla L. 214/2011.

In merito, però, ci tengo a precisare che:

– i requisiti dal 2019 sono previsionali e pertanto potrebbero subire delle variazioni;

– proiezioni così a lunga scadenza possono risultare poco attendibili, tenuto conto delle molteplici variabili che incidono sulla normativa pensionistica e pertanto sui relativi requisiti.

ads ads