Proroga supplenza al docente in servizio anche quando il titolare ha il giorno libero

Mario – Ho una supplenza dal 5 dicembre al 15 dicembre venerdì. Il sabato il docente sostituito ha il giorno libero. Da lunedì il titolare proroga l’assenza fino a venerdi 22 dicembre. Chiedo, giorno 16 sabato e 17 domenica devono essere compresi nella proroga della supplenza?Devo firmare una nuova nomina di proroga a partire da sabato 16 o a decorrere da lunedì 18 dicembre? Grazie anticipatamente per la risposta. cordiali saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissimo Mario,

L’art 7/4 del DM 131/07 dispone molto chiaramente che Per ragioni di continuità didattica, ove al primo periodo di assenza del titolare ne consegua un altro, o più altri, senza soluzione di continuità o interrotto solo da giorno festivo o da giorno libero dall’insegnamento, ovvero da entrambi, la supplenza temporanea viene prorogata nei riguardi del medesimo supplente già in servizio, a decorrere dal giorno successivo a quello di scadenza del precedente contratto.

Pertanto, se il docente si riassenta dal lunedì il tuo contratto deve avere decorrenza sabato, giorno libero del docente, a nulla rilevando che quella giornata non sia stata ricoperta da assenza con congedo o certificato.

Ciò perché rileva esclusivamente il fatto che il docente titolare non sia rientrato fisicamente nelle classi.

L’obiettivo è quello di garantire la continuità didattica.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads