Assegnazione provvisoria: si potranno inserire meno di 15 preferenze?

Stefania – Per quanto riguarda l’assegnazione provvisoria, è possibile inserire meno di 15 scuole? (Ora sono in una scuola non molto lontana ma in un’altra provincia, quindi non vorrei rischiare di finire più lontano chiedendo l’AP)

Giovanna Onnis – Gentilissima Stefania,

la contrattazione per utilizzazioni e assegnazioni provvisorie è annuale e il contratto per il prossimo anno non è stato ancora stabilito e non sappiamo se sarà confermato lo stesso predisposto per il corrente anno scolastico .

Nel CCNI 2017/18 il numero massimo di preferenze esprimibili era di 20 per i docenti dell’infanzia e primaria e di 15 per i docenti della secondaria di primo e secondo grado, ma non sappiamo ancora se questi numeri saranno confermati anche per il prossimo anno scolastico.

Si tratta, comunque, del numero massimo consentito per i diversi ordini di scuola, ma niente vieta di indicare un numero inferiore di preferenze e volendo anche solo una.

Ti ricordo che potrai ottenere AP solo se risulteranno cattedre disponibili in una delle preferenze espresse, quindi non rischierai di “finire più lontano” se tale scuola non sarà da te richiesta

ads ads