Concorso a cattedra 2016: chi sono gli idonei

Sul vostro sito del 22 dicembre u.s. ho letto:  “In pratica, qualora siano stati assunti i vincitori (da tutte le GM 2016) e siano ancora disponibili dei posti, questi andranno assegnati agli idonei anche oltre il limite del 10% di cui sopra”.
Poichè il numero dei vincitori nella scuola primaria (in tutte le regioni o quasi) è inferiore al numero dei posti banditi dal Miur , chi sono “gli idonei”?
Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

risposta – la previsione normativa approvata nella Legge di Bilancio riguarda tutte le classi di concorso, incluse infanzia e primaria, inizialmente escluse.

Pertanto, le graduatorie di merito del concorso a cattedra 2016 sono costituite dai vincitori + tutti gli idonei, ossia coloro che hanno superato tutte le prove del concorso, ma non si sono posizionati nel numero dei vincitori.

Le graduatorie ormai sono uniche. Dopo l’assunzione dei vincitori, fino a tutto il periodo di validità delle graduatorie (prorogate di un anno), se residuano posti liberi da assegnare al concorso, potranno essere attribuiti agli idonei.

Le graduatorie in cui il numero dei vincitori è inferiore al numero dei posti a bando non sono interessate dal provvedimento, di conseguenza saranno interessate quelle regioni in cui invece gli idonei esistono.

Concorso 2016, graduatorie prorogate di un anno e assunzioni idonei oltre il 10% anche per infanzia e primaria

ads ads