Assegnazione per ricongiungimento coniuge militare. Chiarimenti

Giovanna – Sono 20 anni assegnata in servizio in città diversa dalla titolarità, beneficiaria della legge 100. Coniuge militare, fra non molto il coniuge andrà in pensione quindi concedo a tempo indeterminato,  dichiarando, il coniuge, il domicilio nella città di servizio potrò continuare ad essere assegnata nella stessa città del domicilio? Vorrei, inoltre, sapere la prassi, in questa fattispecie, per dichiarare il domicilio cioè presso quale amministrazione deve essere dichiarato lo stesso? In attesa di una risposta con chiarimento , porgo distinti saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissima Giovanna,

il punto VI dell’art 8 delle precedenze contenuto nel CCNI mobilità è molto chiaro al riguardo e dispone (ovviamente a meno di cambiamenti per il prossimo anno):

“il coniuge convivente del personale militare, del personale che percepisce indennità di pubblica sicurezza e del personale di cui all’ art. 17 della L. n. 266 del 28.7.1999 e dell’art. 2 della L. n. 86 del 29.3.2001 e successive modifiche e integrazioni.

Il docente può usufruire di tale precedenza all’interno e per la provincia in cui è ubicato il comune nel quale è stato trasferito d’ufficio il coniuge o parte dell’unione civile, ovvero abbia eletto domicilio all’atto del collocamento in congedo, a condizione che abbia espresso come prima preferenza una o più istituzioni scolastiche comprese nel predetto comune.

In mancanza di istituzioni scolastiche richiedibili, va indicata una istituzione scolastica relativa al comune viciniore con posti richiedibili.”

Pertanto, puoi.

Si ricorda inoltre che ai fini del ricongiungimento al coniuge, in caso di mancata assegnazione provvisoria, può essere disposto l’impiego anche per le attività progettuali o, in subordine, mediante messa a disposizione, tenendo presente il disposto della sentenza del Consiglio di Stato – Sez. VI – n.181 del 19.2.1994. La destinazione in sede viciniore avrà luogo solo qualora nella sede di servizio del coniuge non esistano scuole nelle quali il personale possa prestare servizio in relazione al ruolo e alla classe di concorso di appartenenza.

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads