Domanda di trasferimento volontario: quali conseguenze per il docente non soddisfatto nella richiesta?

A.T. – Sono docente titolare su ambito e vorrei chiedere trasferimento per il prossimo anno scolastico. Cosa accadrà se la mia domanda non sarà soddisfatta per le sedi o gli ambiti da me indicati? Rischio di finire in un ambito più lontano di quello attuale? O addirittura in altre provincie o regioni? Grazie per il vostro servizio

Giovanna Onnis – Gentilissima A.T.,

come ogni anno il docente che non sarà soddisfatto nella domanda di mobilità volontaria rimarrà nella scuola di titolarità o di incarico triennale senza nessuna conseguenza.

Non hai motivo di temere, quindi, un movimento d’ufficio in sedi lontane, addirittura in altra provincia o regione, movimento che non può essere disposto neanche per i docenti soprannumerari che possono essere trasferiti d’ufficio solo all’interno della provincia di titolarità

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads