Incarico triennale: può essere rinnovato più volte purché in coerenza con il PTOF

Alice – Sono un’insegnante entrata in ruolo, in fase C, nell’anno scolastico 2015/2016. Quest’anno scade il primo contratto triennale nella scuola in cui mi trovo. Potrei essere implicitamente confermata in questa scuola a vita, o c’è una legge che vieta il rinnovo consecutivo per più di due trienni?
Nell’eventualità considererei l’eventualità di sfruttare la mobilità che anche quest’anno ci è concessa, per diventare titolare su scuola. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Alice,

ambiti territoriali e incarico triennale sono stati introdotti nella Legge 107/2015, dove non vi è alcun limite al numero di volte che tale incarico può essere rinnovato nella stessa scuola.

Come indica il comma 80, infatti,  “Il dirigente scolastico formula  la  proposta  di  incarico  in coerenza con il piano triennale dell’offerta formativa. L’incarico ha durata triennale ed e’ rinnovato purché in  coerenza  con  il  piano dell’offerta formativa [….]”

Quindi, in presenza di disponibilità nell’organico dell’autonomia e in sintonia con il PTOF della scuola, l’incarico può essere rinnovato per più trienni consecutivi senza limitazioni

 

ads ads