Docente soprannumerario e domanda trasferimento: può essere condizionata o volontaria con preferenze su scuola , su ambito e su provincia

Sonia – Sono una docente di ruolo di scuola primaria, titolare su scuola, l’anno prossimo con grande probabilità risulterò perdente posto nell’IC di mia appartenenza. Avendo pochi anni di servizio ho poco punteggio, ma ho un curriculum di tutto rispetto. Avendo poche chance con il mio punteggio di servizio, potrei chiedere trasferimento puntando su chiamata diretta, provando ad entrare in qualche scuola per me comoda con il mio curriculum e le mie competenze?

Giovanna Onnis – Gentilissima Sonia,

come docente soprannumeraria potrai chiedere trasferimento presentando domanda condizionata o domanda di trasferimento volontario.

Nel primo caso, se nella tua scuola in fase di mobilità si libera per te una cattedra sarai assorbita in automatico senza perdere la titolarità e la tua domanda di trasferimento sarà annullata.

Nel secondo caso, potendo essere soddisfatta in una delle preferenze espresse, sarai in ogni caso trasferita anche se dovesse liberarsi nella tua scuola una cattedra.

In ogni caso potrai esprimere fino a 15 preferenze, delle quali 5 scuole e le restanti  potranno essere ambiti e province a tua scelta.

Se ambisci alla chiamata diretta in seguito a presentazione del tuo curriculum  dovrai risultare, in seguito al trasferimento, titolare su ambito territoriale

ads ads