Punteggio per il familiare quando il comune di residenza non è sede di organico

Lorena – Buongiorno sono insegnante di scuola primaria titolare su un Comune (Airasca)confinante a quello di residenza di coniuge e figli (Scalenghe)le cui scuole fanno parte del medesimo Istituto Comprensivo. Nel Comune dove insegno (Airasca) c’è la direzione didattica e la segreteria. A Scalenghe solo il plesso distaccato di scuola primaria. I 6 punti di ricongiungimento mi spettano o no dato che Scalenghe è sotto lo stesso Istituto Comprensivo di Airasca? Si può dire che Scalenghe non è sede di organico perché non ha la direzione e segreteria ma solo Airasca?

Paolo Pizzo – Gentilissima Lorena,

la risposta è positiva.

La nota 7 della tabella valutazione titoli allegata al CCNI dispone chiaramente:

Qualora il comune di residenza del familiare […] non sia sede di organico il punteggio va attribuito per il comune sede dell’istituzione scolastica che abbia un plesso nel comune di residenza del familiare.

Pertanto, trattandosi della stessa scuola l’importante è che il comune di residenza del familiare coincida  con almeno un plesso della tua istituzione scolastica, a nulla rilevando se in quel plesso ci insegni o meno.

ads ads