Mobilità e ricongiungimento al coniuge: non si può chiedere se il docente contrae matrimonio oltre i termini di presentazione della domanda

Davide  – Insegno nella scuola secondaria di secondo grado, sono entrato di ruolo dal 01/09/2017 come anno di prova in quanto vincitore del concorso docenti 2016. Sono entrato in una scuola di Imperia ma sono di Genova. Il prossimo giugno mi sposerò e con la mia futura sposa avremo residenza a Genova. In casi come questi nella domanda di trasferimento che farò ad Aprile, potrò mettere il ricongiungimento familiare? Grazie e cordiali saluti

Giovanna Onnis – Gentilissimo Davide,

se con ricongiungimento familiare intendi ricongiungimento al coniuge, la risposta al tuo quesito è negativa.

Non potrai, infatti, chiedere ricongiungimento al coniuge in quanto alla data di presentazione della domanda di trasferimento non sarai ancora sposato.

Non conosciamo ancora le date ufficiali  che saranno rese note nell’ordinanza ministeriale non ancora pubblicata, ma nelle anticipazioni che abbiamo fornito nel nostro articolo vengono indicati i termini, ancora ipotetici, entro i quali presentare domanda che, in ogni caso, non potranno essere successivi alla data del tuo matrimonio che, come dici, è previsto per il mese di giugno.

Se hai i requisiti potrai chiedere ricongiungimento al coniuge nella domanda di assegnazione provvisoria

ads ads