Cittadinanza e Costituzione nella scuola secondaria I grado: come si valutano le attività svolte?

Teresa – Sono una docente della secondaria di primo grado e ho un dubbio riguardo alla valutazione delle discipline di storia e geografia. Nella nota del MIUR del 10 ottobre che si riferisce al Decreto legislativo 62  si legge  che le competenze di Cittadinanza e Costituzione saranno valutate nel complessivo voto delle discipline dell’area storico geografica. Ciò vuol dire che storia e geografia avranno un unico voto in pagella per i nostri alunni o solo che il voto di Cittadinanza rientrerà insieme a quello di storia o geografia?  Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Teresa,

la nota ministeriale alla quale fai riferimento è la n.1865/2017 dove, come da te citato, si stabilisce che per le attività svolte nell’ambito di Cittadinanza e Costituzione, “la valutazione trova espressione nel complessivo voto delle discipline dell’area storico-geografica. ai sensi dell’articolo I della legge n.169/2008”.

Si parla quindi di discipline e non di un’unica disciplina “storico-geografica”.

Le discipline Storia e Geografia rimangono, quindi, distinte con valutazione e voto specifico per ciascuna di esse.

Un ulteriore conferma si trova nella normativa citata dalla stessa nota ministeriale, la legge n.169/2008 che nell’art.1 avente come oggetto “Cittadinanza e Costituzione”, stabilisce quanto segue:

A decorrere dall’inizio dell’anno scolastico 2008/2009, oltre ad una sperimentazione nazionale, ai  sensi dell’articolo 11 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo  1999, n. 275, sono attivate azioni di sensibilizzazione e di formazione del personale finalizzate all’acquisizione nel primo e nel secondo ciclo di istruzione delle conoscenze e delle competenze relative a «Cittadinanza e Costituzione», nell’ambito delle aree storico-geografica e storico-sociale e del monte ore complessivo previsto per le stesse [….]”

La valutazione nelle discipline Storia e Geografia dovrà tener conto, quindi, anche delle attività svolte nell’ambito di “Cittadinanza e Costituzione”, all’interno del monte ore settimanale previsto per ciascuna disciplina.

Cittadinanza e Costituzione non costituisce, quindi, materia  autonoma, ma disciplina che integra  le due specifiche e distinte materie che sono Storia e Geografia

 

ads ads