Trasferimento e precedenza legge 104/92 per assistenza familiare disabile: è indispensabile l’art.3 comma 3 che certifica la gravità

Sono un docente con titolarità in un ambito a Roma che però ha necessità impellente di trasferirsi in Sicilia. Sono stato immesso in ruolo grazie alla legge 107/2015. La mia domanda è questa. Ai fini della mobilità 2018/19, di quali tipi di benefici si  può usufruire, essendo in possesso di una certificazione, legge 104 art. 3 comma 1 non personale? Grazie per la sua cortese risposta

Giovanna Onnis – Gentilissimo professore,

nel trasferimento è possibile usufruire della precedenza relativa alla Legge 104/92, per assistenza a familiare disabile, solo in presenza della connotazione di gravità che è certificata dall’art.3 comma 3.

L’art.3 comma 1, quindi, non ti consente di usufruire di alcuna precedenza e potrai partecipare al trasferimento esclusivamente in base al punteggio

 

ads